Colombia

Home / Destinazioni / Colombia

“Viaggiare è come sognare: la differenza è che non tutti, al risveglio, ricordano qualcosa, mentre ognuno conserva calda la memoria della mèta da cui è tornato.”
 (Edgar Allan Poe)Un Paese di colori, questa è una delle definizioni che per prima giunge alla mente per descrivere la magia della Colombia. Come la tavolozza dei colori di un artista, le meraviglie del Paese si fondono nel verde delle sue montagne, piantagioni e selve, nei colori delle piante acquatiche che crescono nel letto del fiume più bello del mondo, il Caño Cristales, gialle, verdi, rosse, rosate e azzurre, nelle sfumature turchesi, verdi, acquamarina di San Andrés e Providencia, nella sabbia rossa dei deserti della Guajira, nei guizzi dei delfini rosa del Rio delle Amazzoni, nelle oltre 1.900 specie di uccelli multicolori e nelle quasi 3.500 farfalle che volano nel Paese, nei chicchi rossi che brillano vivaci sulle piante di caffè nelle estese piantagioni del Eje Cafetero, nelle sfumature rosate dei tramonti di Manizales, della costa e dei LLanos Orientali, nella colorita esuberanza di fiori, piante e animali dei suoi 31 Parchi Nazionali Naturali, nelle facciate multicolori delle case nelle città che conservano l’incanto dell’epoca coloniale, come a Cartagena, nei colori della frutta tropicale, negli sfarzosi costumi che sfilano durante i numerosi carnevali e feste. Un Paese che conquista il visitatore per la diversità culturale che si riscontra nei suoi 32 dipartimenti, che offrono ambienti intrisi di calore umano e allegria, scenari sorprendenti, paradisi nascosti e piaceri insperati.


mappa-geografia-colombia

La Colombia, ufficialmente Repùblica de Colombia, ha una superficie di oltre 140.000 kmq ed è situata nell’estremità nord occidentale del continente Sud Americano. La Colombia dispone di un patrimonio naturale non indifferente con montagne altissime, foreste tropicali, oceani (è l’unico Paese sudamericano ad essere bagnato da due oceani diversi), isole incontaminate, fiumi, immense metropoli e villaggi indios dove il tempo sembra essersi fermato. Situata proprio sulla linea dell’Equatore, punto obbligato di passaggio per ogni sorta di traffico tra l’America del Nord e quella del Sud, la Colombia confina a nord-ovest con Panama, a nord con il Mar dei Caraibi, a sud con l’Ecuador e il Perù, a est con il Venezuela e il Brasile e ad ovest con l’Oceano Pacifico. Il Paese conta numerose isole, tra cui le maggiori sono San Andres, Gorgonia, Santa Catalina, la Islas del Rosario e Providencia. I due principali fiumi sono il Rio Magdalena e il suo affluente Rio Cauca. Il Paese è attraversato per la maggior parte del suo territorio dalla Cordigliera delle Ande, divisa in Cordigliera Centrale, Cordigliera Orientale e Cordigliera Occidentale; la vetta più alta è rappresentata dal Pico Cristobal Colon, alto 5.800 m circa. Nella parte orientale si trovano le sterminate praterie dei Llanos, mentre a sud si trova la Foresta Amazzonica.
Grazie alla diversità di microclimi e alla presenza di habitat così diversi tra di loro come la foresta tropicale, la steppa e la Cordigliera Andina, la Colombia dispone di un patrimonio di flora di primissimo livello, con un gran numero specie di piante e di fiori, tra cui spiccano sicuramente la Victoria Amazzonica e le orchidee. Stesso discorso si ha per ciò che riguarda la fauna, con un vasto campionario di animali che comprende numerose specie di uccelli (è uno dei Paesi al mondo in cui vivono più specie) che vanno dal maestoso condor andino al colibrì, felini come giaguari e puma, lama, alligatori, piranha, scimmie, pesci tropicali, tartarughe marine e squali. Per cercare di tutelare questo patrimonio di animali e di piante, la Colombia ha istituito un gran numero di aree protette, circa una quarantina tra parchi nazionali, aree naturali e riserve protette.

Formalità doganali

Per l’ingresso in Colombia è necessario il passaporto in corso di validità con data di scadenza non inferiore a 3 mesi dalla data d’ingresso nel Paese. All’arrivo viene rilasciato un visto turistico valido fino a 60 giorni di permanenza che potrà essere rinnovato alla scadenza fino ad un massimo di 180 giorni totali di permanenza. Coloro che transitano (sia adulti che bambini) negli USA in entrata o in uscita dal Paese devono obbligatoriamente essere in possesso del passaporto a lettura ottica. La fotografia digitale è obbligatoria se il passaporto è stato emesso dopo il 25 Ottobre 2005. In uscita dal Paese è previsto il pagamento per tutti i turisti di una “Impuesta de salida” (Tassa di uscita) pari a circa 37 US dollari (o l’equivalente in valuta locale); mentre la tassa aeroportuale è già calcolata sul biglietto aereo. Gli importi delle tasse in questione sono soggetti a frequenti variazioni, in base al cambio Dollaro/Euro-Peso colombiano.

Valuta

Un Euro corrisponde a 3867.30 Pesos Colombiani (COP). La moneta di riferimento è il Dollaro Americano ma in banca sono accettati anche gli Euro. Ovunque sono accettate le principali carte di credito no Elektron.

Polizza assicurativa sanitaria integrativa

Nei nostri pacchetti è inclusa una polizza assicurativa sanitaria per spese mediche fino a € 20.000. Per una maggiore tutela, consigliamo al momento della prenotazione di richiedere la integrativa per estendere il massimale a € 100.000, il supplemento richiesto è di € 60 per persona.

Fuso orario

La differenza di fuso orario tra Italia e Colombia è di meno 6 ore (meno sette se è in vigore l’ora legale in Italia).

Corrente elettrica

Il voltaggio è 110/120 volt, 60 Hz. Le prese elettriche sono di tipo americano, si consiglia di munirsi di adattatori prima di partire.

Clima

Essendo la Colombia nei pressi della linea equatoriale, il clima è prettamente tropicale con lievi cambiamenti stagionali. Il clima lungo la costa si alterna tra secco (corrispondente all’inverno e all’estate italiana) ed umido (corrispondente all’autunno e alla primavera italiana). Salendo verso la Cordigliera Andina aumenta l’escursione termica proporzionalmente all’aumento dell’altezza, mentre la zona della foresta si caratterizza per abbondanti piogge e un clima prevalentemente umido. La regione dei Llanos prevede una sola stagione secca tra Dicembre e Marzo, per il resto dell’anno ha un clima molto piovoso.

Abbigliamento

Si consigliano abiti freschi e pratici, occhiali da sole, cappello e crema solare nella stagione estiva. In qualunque periodo dell’anno è bene indossare per tutte le destinazioni scarpe comode.

Igiene salute e vaccinazioni

Per l’ingresso in Colombia non è prevista alcuna vaccinazione obbligatoria ma è consigliata la vaccinazione o le profilassi contro la febbre gialla per coloro che intendono recarsi in zone amazzoniche previo parere del proprio medico. Raccomandiamo al di fuori degli hotel e ristoranti utilizzati dalla nostra Organizzazione di bere solo liquidi imbottigliati e astenersi dal mangiare verdure crude o frutta già sbucciata, in quanto germi e batteri presenti in quelle regioni sono diversi da quelli a cui i nostri organismi sono abituati. Si consiglia di partire con una scorta di farmaci essenziali come antistaminici, antibiotici e antinfiammatori. Di grande utilità sono le creme solari ad alta protezione, i repellenti antizanzare, i disinfettanti intestinali.

Cucina

Negli hotel è servita una cucina internazionale con alcuni piatti tipici colombiani. La cucina colombiana è varia saporita e genuina. Tra le specialità locali c’è l’ajiaco, piatto tipico di Bogotà a base di pollo patate e curry.

Telefono

In Colombia operano tre società di telefonia: Movistar, Claro e Tigo. Tutti gli operatori forniscono servizio di roaming internazionale in base agli accordi stabiliti con le compagnie italiane. Possono essere usati cellulari dual-tri-quadri bands.

Lingua

La lingua ufficiale è lo spagnolo ma ci sono varie minoranze linguistiche dovute alle circa 50 comunità di indios sparse per tutto il Paese.

Shopping

La tradizione artigiana della Colombia offre ancora oggi molti prodotti legati alle tradizioni precolombiane soprattutto nei motivi decorativi. Vengono usati diversi materiali come bambù, palma, agave e giunco nella realizzazione di tipici cesti. La produzione di ceramiche ricopre un ruolo importante e ancora oggi viene realizzata sfruttando antiche tecniche manuali; si possono acquistare pezzi di antiquariato al mercato antiquario di Bogotà. Altri prodotti tipici sono le amache, i poncho e gli articoli in pelle.

Feste e Tradizioni

Un Paese di grande ricchezza culturale ha come maggior tesoro la calda ospitalità della sua gente, che si esprime di anno in anno intorno alle numeros feste e ricorrenze, con l’organizzazione di carnevali, sfilate, festival, fiere, ecc, in tutti gli angoli del territorio, al fine di celebrare le sue tradizioni e la sua identità.

Strade, distanze e percorsi

Per spostarsi all’interno del Paese, viste le lunghe distanze, l’aereo può essere una soluzione ottimale mentre gli autobus, ma soprattutto i taxi, sono i mezzi più utilizzati nelle piccole e medie distanze. A Medellìn e a Bogotà è sfruttabile la rete metropolitana. I chivas (autobus di legno per strade secondarie) e i colectivo (un incrocio tra autobus e taxi che effettua servizio in tratte prestabilite) sono i mezzi di trasporto locali.

Servizi Turistici

Nel corso di un viaggio possono accadere disguidi o inconvenienti nei servizi turistici prenotati dall’Italia. Ci permettiamo di farvi notare quanto segue.
All’arrivo in hotel è prassi che sia richiesto di firmare una cedolina in bianco con i dati della carta di credito. Tale procedura non è da intendersi come un atto di sfiducia nei confronti dell’Ospite ma è l’unico mezzo per godere in hotel di credito illimitato per consumazioni e servizi (ivi comprese le telefonate).
La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere può non corrispondere, sotto il profilo dello standard qualitativo, all’analoga vigente in Europa: così non sempre gli hotel offrono una sistemazione ed un trattamento corrispondente agli esercizi europei della medesima categoria, soprattutto in periodi di alta o altissima stagione.
Camere: non sempre sono disponibili camere con letto matrimoniale, nonostante le segnalazioni in fase di prenotazione. Le camere doppie in base alle tipologie presenti in ciascuna struttura alberghiera possono avere:
a. due letti singoli; b. due letti “queen size” (una piazza e mezza); c. un letto “king size” (matrimoniale); d. un letto “queen size” (una piazza e mezza). Le camere triple non sono disponibili: può essere assegnata una camera doppia uso tripla con l’utilizzo dei letti esistenti oppure può essere aggiunto un terzo letto di tipo “roll-way”.
I passaggi aerei sono effettuati con voli di linea e pertanto la Marcelletti Tour Operator non è responsabile per eventuali ritardi, mancate coincidenze, overbooking o scioperi che comportino disagi e spese extra.
In caso di mancato trasferimento a causa di un disguido o un imprevisto, invitiamo i passeggeri ad usufruire di un servizio taxi e, una volta giunti in hotel, a contattare il nostro ufficio in loco per ottenere il rimborso della somma anticipata. Nel caso di località non assistita da una nostra sede, il rimborso sarà effettuato al rientro in Italia, tramite la propria agenzia di viaggio, e previa presentazione della ricevuta attestante il pagamento del servizio di taxi.

Tour Colombia